Volontari nel Patronato

aggiornamento 13 settembre 2011

Da addetti sociali a “promotori sociali” un percorso storico che si intreccia con la storia del nostro servizio, della nostra associazione ed anche del nostro Paese.

Lo sviluppo organizzativo dei primi anni, l’impostazione operativa, le dinamiche di approccio al servizio di patrocinio delle origini emergono con sorprendente attualità. Verrebbe quasi da dire che non si inventa mai niente di nuovo.

Eppure quel mondo è del tutto cambiato. Forse la somiglianza del rilancio della funzione del patrocinio e del volontariato dei diritti o con l’impostazione delle origini sta nella esigenza e nella capacità di dotarsi di un nuovo spirito di sviluppo e di crescita, come le sfide dei tempi attuali richiedono.

Ecco allora che anche la storia ci insegna l’importanza di salvaguardare lo spirito delle origini, fatto di motivazioni spirituali e disinteresse personale, fatto anche della capacità di cogliere i cambiamenti e di essere efficaci e produttivi, attraverso la competenza e la strumentazione necessaria.

Ecco, la figura del “promotore sociale”, riporta allo spirito delle origini, sempre aderente alle esigenze che l’evoluzione del sistema di welfare ci pone.

Per informazioni contattare la direzione provinciale del Patronato al numero 045.8065513.