Patronato ACLI di Verona - aggiornamento del 16.02.2018

  

SOLUZIONI PER TE

INFORMAZIONI DI PUBBLICA UTILITA'

L'accesso principale del Patronato ACLI di Verona

si svolge a sportello accoglienza,

regolato da elimina code numerico.

Sono previste linee dedicate per prodotti ad alta

complessità e che richiedono

la consulenza di uno specialista.

 

INFORMAZIONI IMPORTANTI: 

 

 

Scarica le linee guida operative

Scarica l'elenco documenti delle prestazioni

La Convenzione con il Ministero del Lavoro prevede, per alcuni servizi, la partecipazione del cittadino con un contributo massimo di 24 euro, che si riduce a 12 euro con un reddito annuo inferiore al trattamento minimo INPS. Il Patronato Acli per ciascun servizio rilascerà regolare ricevuta/fattura e nessuna tessera o trattenuta sindacale obbligatoria sarà richiesta. Il contributo viene richiesto solo per alcuni servizi in materia di: assegni familiari, autorizzazioni anf, verifica e verifica estratto contributivo, ricongiunzione o riscatto contributi, disoccupazione, indennità di maternità, ricalcolo della pensione per redditi, richiesta di riconoscimento dello stato di handicap o di inidoneità al servizio. 

ORARI DEL CENTRALINO TELEFONICO UNICO ACLI

per Verona e Provincia:

045.8065512 - 045.8065550

attivo dal lunedì al giovedì 9 - 13 / 14.30 - 18.30; venerdì 9 - 13

SEDE PROVINCIALE DI VERONA - Via Interrato A.M.,22

per info e prenotazioni scrivere a prontoacli@acliverona.it

PER GLI ORARI DI APERTURA DEGLI SPORTELLI

del Patronato a Verona e Provincia

cliccare qui

"Chiediamo fiducia, diamo certezze"

Consulenza A.pe VOLONTARIO

FAI IL TEST PER L'A.pe SOCIALE

 

........

 

PER LA CONSEGNA dei DOCUMENTI, presso la sede provinciale,

dal Lunedì al Giovedì dalle 14,00  alle 17,30

I servizi

Il Patronato ACLI fornisce informazione, consulenza e tutela – anche in sede giudiziale – in merito a:

  • questioni contributive previdenziali a livello nazionale e internazionale;
  • infortuni sul lavoro e malattie professionali;
  • trattamenti di famiglia;
  • indennità di disoccupazione;
  • assistenza socio-sanitaria, invalidità civile;
  • previdenza complementare;
  • gestione contratto di lavoro colf e badanti;
  • procedimenti amministrativi per gli immigrati
 
Su alcune pratiche di Patronato, in base alla nuova convenzione siglata con il ministero del lavoro, viene richiesto un contributo di partecipazione alle spese a carico del cittadino. 

La nuova convenzione e le pratiche sottoposte a contributo è reperibile presso l'indirizzo del ministero del lavoro www.lavoro.gov.it.

 

CONTATTI TELEMATICI

Servizio previdenze (pensioni, trattamenti di famiglia, sostegno al reddito, invalidità civile): verona@patronato.acli.it

Servizio previdenza e pensioni pubblico impiego: pubblicoimpiego.verona@patronato.acli.it

Servizio tutela lavoro settore privato: ufficiolavoro.verona@patronato.acli.it

Servizi per l'immigrazione: verona@patronato.acli.it

Servizio di Assistenza Familiare Integrata: psicologia@omniaimpresasociale.it

Servizio tutela salute e disabilità INAIL-INPS: salute.verona@patronato.acli.it

Posta certificata: verona@pec.patronato.acli.it (è presente una pec per ogni ufficio sul territorio)

..................

MODULO UTILIZZABILE SOLO ED UNICAMENTE PER PENSIONI - INFORTUNI - MALATTIE PROFESSIONALI - INVALIDITA' PENSIONABILE compilate il modulo sottostante

Nota importante: si prendono in considerazione solo moduli di richieste per Pensioni - Infortuni - Malattie Professionali - invalidità pensionabile. 

ATTENZIONE PER ALTRE ATTIVITA'. ISEE - 730 UNICO, famiglia, tesseramenti sistema ACLI, lega consumatori, 

Consultare il sito ACLI VERONA: www.acliverona.it  o contattare lo 045.8065512/550 

--