NASCE IL SERVIZIO TUTELA, SALUTE E DISABILITA'

15 Giugno 2018
Il Patronato ACLI ha deciso di attivare e promuovere il servizio tutela salute e disabilità per coloro che hanno subito un infortunio o una malattia professionale o semplicemente per controllare e verificare i provvedimenti emessi dall’INAIL. La lunga collaborazione con l’INAIL di Verona è fondamentale per offrire qualità e concreta tutela. 

Il Patronato Acli a Verona, nasce nei primi mesi del 1945 come espressione concreta delle ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani) per la difesa e la promozione dei diritti dei lavoratori e dei cittadini nei confronti dello Stato e dei grandi Istituti di previdenza e di assistenza (INPS, INAIL, INPDAP, Prefetture, Questure, ecc.).

  1. Il servizio tutela salute e disabilità - INAIL

il Patronato Acli di Verona, ha sviluppato, presso la sede provinciale di Verona di Via Interrato Acqua Morta, 22,  il Servizio Tutela Salute e Disabilità e come previsto dalla legge 152/01, recentemente modificata, assiste i lavoratori e i cittadini nel rapporto con l’INAIL e l’INPS per l'ottenimento di tutte le prestazioni previdenziali, assistenziali e risarcitorie a seguito di Invalidità, infortunio sul lavoro o malattia professionale. E’ un servizio importante che richiama la storia e la missione fondamentale del Patronato ACLI: tutelare i lavoratori nel campo della sicurezza del lavoro e degli ambienti di lavoro. 

Il servizio, completamente riorganizzato, è raggiungibile on line sulla email salute.verona@patronato.acli.it ed è presso la sede di Verona. Il servizio di informazione e consulenza è attivo anche negli uffici sul territorio; per informazioni sulle sedi e gli orari, consultare il sito www.acliverona.it

Il servizio offre, in caso di controversia con gli istituti previdenziali, un servizio medico legale convenzionato in grado di promuovere azione giudiziale. Per tale servizio, il Patronato ACLI si avvale di propri medici e legali convenzionati.

Il Patronato ACLI di Verona, presente capillarmente sul territorio, si è specializzato nel campo della previdenza sociale (pensioni di vecchiaia, anzianità, invalidità, superstiti - sia per i dipendenti privati e pubblici , sia per i lavoratori autonomi - pensioni sociali, assegni al nucleo familiare, infortuni e malattie professionali, ecc.). Oltre a tali attività, il Patronato ACLI svolge, senza scopo di lucro, attività di informazione, servizio e assistenza tecnica, in Italia e all'estero, per diffondere tra i cittadini la conoscenza sulle normative vigenti in materia di sicurezza sociale e del lavoro, pensionistiche e previdenziali, invalidità civile, lavoro, immigrazione, risparmio previdenziale, diritto di famiglia e anche - sia pure in misura minore - sulla legislazione fiscale.

Le stesse attività sono anche svolte in favore delle pubbliche amministrazioni e di organismi comunitari, sulla base di apposite convenzioni.

  1. Servizio tutela salute e disabilità INPS

Nei suoi anni di vita, Il Patronato acli si è anche particolarmente specializzato nell’assistenza agli invalidi civili, ciechi civili e sordomuti, specialmente nel campo dei riconoscimenti medico legali e dell’erogazione delle provvidenze economiche.

In modo speciale il Patronato ACLI segue le famiglie con minori o anziani disabili, informandole sui diritti, aiutandole a districarsi tra le procedure burocratiche, guidandole negli adempimenti periodici e dando loro le necessarie consulenze legali e mediche.

Soprattutto negli ultimi anni il Patronato ACLI  ha rivolto speciale attenzione ai medici di medici di famiglia che si ritrovano ad essere chiamati in causa, al di là degli specifici compiti affidati loro nel macrosettore dell’assistenza distrettuale, come primi certificatori negli adempimenti previdenziali e assistenziali collegati alle malattie e alle menomazioni dei loro assistiti.

QUESTO SERVIZIO viene realizzato attraverso il lavoro di operatori qualificati, di consulenti legali, consulenti medici e attraverso la  rete dei promotori sociali volontari presenti su tutto il territorio della provincia. Offre anche consulenze in libera professione per la tutela medico legale dei diritti in cause giudiziarie.

Per poter contattare il Servizio Tutela Salute e Disabilità del Patronato ACLI inviare una email all’indirizzo salute.verona@patronato.acli.it